" Avete ricevuto gratuitamente, date gratuitamente"  (Matteo 10:8)

HOME  |  MAPPA DEL SITO  |  CONTATTI  |  AIUTO    
Studi Biblici Libri Cristiani Gratuiti eBook Cristiani Gratuiti Riguardo a Noi
 



 Sermoni su soggetti importanti del Rev. Paul C. Jong

 

La Chiesa di Dio Che Sarà Grandemente Danneggiata in Futuro

 

< Apocalisse 12:1-17 >

“Poi un grande segno apparve nel cielo: una donna rivestita del sole, con la luna sotto i piedi e una corona di dodici stelle sul capo. Era incinta, e gridava per le doglie e il travaglio del parto. Apparve ancora un altro segno nel cielo: ed ecco un gran dragone rosso, che aveva sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi. La sua coda trascinava la terza parte delle stelle del cielo e le scagliò sulla terra. Il dragone si pose davanti alla donna che stava per partorire, per divorarne il figlio, non appena l’avesse partorito. Ed ella partorì un figlio maschio, il quale deve reggere tutte le nazioni con una verga di ferro; e il figlio di lei fu rapito vicino a Dio e al suo trono. Ma la donna fuggì nel deserto, dove ha un luogo preparato da Dio, per esservi nutrita per milleduecentosessanta giorni. E ci fu una battaglia nel cielo: Michele e i suoi angeli combatterono contro il dragone. Il dragone e i suoi angeli combatterono, ma non vinsero, e per loro non ci fu più posto nel cielo. Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli. Allora udii una gran voce nel cielo, che diceva: ‘Ora è venuta la salvezza e la potenza, il regno del nostro Dio, e il potere del suo Cristo, perché è stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli, colui che giorno e notte li accusava davanti al nostro Dio. Ma essi lo hanno vinto per mezzo del sangue dell’Agnello, e con la parola della loro testimonianza; e non hanno amato la loro vita, anzi l’hanno esposta alla morte. Perciò rallegratevi, o cieli, e voi che abitate in essi! Guai a voi, o terra, o mare! Perché il diavolo è sceso verso di voi con gran furore, sapendo di aver poco tempo’. Quando il dragone si vide precipitato sulla terra, perseguitò la donna che aveva partorito il figlio maschio. Ma alla donna furono date le due ali della grande aquila affinché se ne volasse nel deserto, nel suo luogo, dov’è nutrita per un tempo, dei tempi e la metà di un tempo, lontana dalla presenza del serpente. Il serpente gettò acqua dalla sua bocca, come un fiume, dietro alla donna, per farla travolgere dalla corrente. Ma la terra soccorse la donna: aprì la bocca e inghiottì il fiume che il dragone aveva gettato fuori dalla sua bocca. Allora il dragone s’infuriò contro la donna e andò a far guerra a quelli che restano della discendenza di lei che osservano i comandamenti di Dio e custodiscono la testimonianza di Gesù.”



Esegesi


Versetto 1:Poi un grande segno apparve nel cielo: una donna rivestita del sole, con la luna sotto i piedi e una corona di dodici stelle sul capo.

Questo ci dice della Chiesa di Dio che Gli rende gloria attraverso il martirio. La “donna rivestita del sole” si riferisce alla Chiesa di Dio su questa terra, e la frase “con la luna sotto i piedi” significa che la Chiesa è sotto il dominio del mondo. La frase “una corona di dodici stelle sul capo”, d’altro lato, significa che la Sua Chiesa supererà la persecuzione e le minacce di Satana con il suo martirio.

Questo versetto si riferisce alla Chiesa di Dio nel mezzo della Grande Tribolazione. La Sua Chiesa soffrirà grandi danni da Satana e sarà martirizzata negli ultimi tempi, ma ciononostante supererà Satana con la sua fede e sarà glorificata da Dio. Anche nel tempo della Tribolazione, i santi della Chiesa di Dio supereranno l’Anticristo e trionferanno con il loro martirio credendo nel vangelo dell’acqua e dello Spirito.

I figli di Dio che sono rinati d’acqua e di Spirito saranno con assoluta certezza martirizzati negli ultimi tempi. Quelli che hanno già creduto e servito Dio prima dell’avvento della Tribolazione, e quelli che crederanno nel vangelo e spunteranno come tanti funghi in mezzo alla Tribolazione, avranno entrambi la fede del martirio che può consentire loro opporsi e superare l’Anticristo.

Quelli che sono esclusi dal martirio tradendoLo saranno anche esclusi dal Cielo, e cadranno nell’inferno dell’Ade insieme a Satana. E noi dobbiamo essere preparati ad abbracciare il nostro martirio con fede audace in modo da non perdere le nostre eterne benedizioni preparate per noi. E dobbiamo sapere che tutti i rinati affronteranno le minacce di Satana. Il martirio durerà solo momentaneamente, e quando questo breve momento sarà passato, il Regno Millenario e il Cielo saranno nostri.

Di fatto, dobbiamo vivere questa era attuale sapendo che quando verranno gli ultimi tempi, saremo martirizzati secondo fede e attraverso lo Spirito Santo. Lo Spirito Santo allora ci darà le parole con cui parlare in questo tempo del martirio, consentendoci di superare coraggiosamente la nostra persecuzione e di abbracciare volentieri il nostro martirio senza tradire la nostra fede.

Anche in mezzo alla spaventosa Tribolazione, la Chiesa di Dio continuerà a combattere contro Satana e lo supererà facendosi martirizzare. È del tutto chiaro che la Chiesa riceverà le sue ricompense da Dio vincendo l’Anticristo con il suo martirio, credendo nella Parola del Signore persino nell’ultima era di Satana.

 

Versetto 2:Era incinta, e gridava per le doglie e il travaglio del parto.

Questo versetto ci parla della Chiesa di Dio nelle tribolazioni. Esso ci parla della Chiesa intera che persevera durante le persecuzioni e le tribolazioni degli ultimi tempi portate da Satana. La Chiesa di Dio attraverserà la Grande Tribolazione, il tempo della sua lotta contro l’Anticristo. I santi in tal modo evocheranno Dio solo quando passeranno per la Tribolazione. Essi pregheranno: “Dio, dacci la Tua grazia in modo che possiamo passare rapidamente per tutte queste tribolazioni. Aiutaci ad alleviare tutte queste tribolazioni. Consentici di superare le nostre tribolazioni. Facci superare Satana!”

 

Versetto 3:Apparve ancora un altro segno nel cielo: ed ecco un gran dragone rosso, che aveva sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi.

Quando Satana farà la sua apparizione su questa terra in futuro, agirà come se fosse Dio, e riunirà insieme tutte le nazioni del mondo e le userà come suoi strumenti per adempiere i suoi scopi. Inoltre, egli ucciderà con assoluta certezza i santi e regnerà nel mondo come Dio e come un re.

La frase, “ed ecco un gran dragone rosso, che aveva sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi”, mostra che Satana, colui che distrugge la pace, muoverà sette re e dieci nazioni a sua disposizione. Esso ci dice che Satana, nella sua stessa essenza, sta fondamentalmente contro Dio.

 

Versetto 4:La sua coda trascinava la terza parte delle stelle del cielo e le scagliò sulla terra. Il dragone si pose davanti alla donna che stava per partorire, per divorarne il figlio, non appena l’avesse partorito.

Questo versetto ci dice quello che fa Satana. Il Dragone si rivoltò contro Dio in Cielo e vi fu cacciato. Egli attrasse un terzo degli angeli del Cielo nel suo branco e li condusse alla distruzione insieme a lui. Egli fu pertanto cacciato dalla presenza di Dio. Ma mentre è ancora su questa terra, egli continua a cercare di fermare l’opera del vangelo di Dio perseguitando quelli che credono in esso.

 

Versetto 5:Ed ella partorì un figlio maschio, il quale deve reggere tutte le nazioni con una verga di ferro; e il figlio di lei fu rapito vicino a Dio e al suo trono.

Questo ci dice che la Chiesa di Dio, poiché è martirizzata credendo in Gesù Cristo, sarà fatta risorgere con Cristo e sarà rapita nel Regno del Cielo.

 

Versetto 6:Ma la donna fuggì nel deserto, dove ha un luogo preparato da Dio, per esservi nutrita per milleduecentosessanta giorni.

Questo versetto ci dice che Dio nutrirà il Suo popolo per tre anni e mezzo in questo mondo. La Chiesa di Dio sarà nutrita e protetta da Dio per 1.260 giorni prima dell’avvento della tribolazione su vasta scala, e quando verrà il tempo, combatterà contro l’Anticristo e sarà martirizzata.

 

Versetti 7-8:E ci fu una battaglia nel cielo: Michele e i suoi angeli combatterono contro il dragone. Il dragone e i suoi angeli combatterono, ma non vinsero, e per loro non ci fu più posto nel cielo.

Questo si riferisce a Satana che fu completamente cacciato dal Cielo.

Prima di venire su questo mondo, Satana sarà cacciato completamente al Cielo. Il Diavolo non potrà più stare in Cielo. Satana, che ha il potere nell’aria, sta sia in aria che in terra e domina su di essi ora. Poiché sarà completamente cacciato dal Cielo, su questa terra egli perseguiterà i santi ancor di più quando verranno gli ultimi tempi. Ma Satana sarà allora cacciato e del tutto costretto nel pozzo dell’abisso e nell’inferno preparato da Dio.

 

Versetto 9:Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli.

Negli ultimi tempi, Satana, poiché sarà cacciato dal Cielo e gettato giù su questa terra, perseguiterà e ucciderà i santi per l’ultima volta. Molti santi saranno allora martirizzati per mano sua.

 

Versetto 10:Allora udii una gran voce nel cielo, che diceva: ‘Ora è venuta la salvezza e la potenza, il regno del nostro Dio, e il potere del suo Cristo, perché è stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli, colui che giorno e notte li accusava davanti al nostro Dio.”

Satana non si troverà più nel Regno del Cielo. Quando passeranno gli ultimi tempi, egli non potrà più rimanere nel Cielo. È per questo che Apocalisse 21:27 ci dice che in Cielo non si trovano né malfattori né bugiardi.

 

Versetto 11:“Ma essi lo hanno vinto per mezzo del sangue dell’Agnello, e con la parola della loro testimonianza; e non hanno amato la loro vita, anzi l’hanno esposta alla morte.”

Quando verranno gli ultimi tempi, i santi saranno martirizzati per difendere la loro fede. Chiunque sia santo conseguirà la vittoria della fede attraverso il suo martirio di fede negli ultimi tempi. I martiri che credono nel Signore, in altre parole, vinceranno nella loro lotta contro se stessi.

 

Versetto 12:“Perciò rallegratevi, o cieli, e voi che abitate in essi! Guai a voi, o terra, o mare! Perché il diavolo è sceso verso di voi con gran furore, sapendo di aver poco tempo.’”

Poiché Satana, cacciato dal Cielo, ha un potere temporaneo sul mondo, tormenterà e perseguiterà terribilmente i santi quando scenderà su questa terra. Ma per i santi che saranno martirizzati e sollevati nell’aria, li attenderà solo gioia. Dopo il rapimento, Dio verserà le piaghe delle sette coppe su tutta la terra e il mare.

 

Versetto 13:Quando il dragone si vide precipitato sulla terra, perseguitò la donna che aveva partorito il figlio maschio.

Questo si riferisce alla persecuzione dei santi a venire durante il tempo della Grande Tribolazione. I santi e il servo di Dio moriranno in quel tempo essendo martirizzati, ma questo sarà di fatto il risultato della loro vittoria della fede. Non ci sarà più morte, sofferenza, o maledizione per loro. Tutto ciò che rimane per loro sarà lodare Dio ed essere glorificati per sempre in Cielo.

 

Versetto 14:Ma alla donna furono date le due ali della grande aquila affinché se ne volasse nel deserto, nel suo luogo, dov’è nutrita per un tempo, dei tempi e la metà di un tempo, lontana dalla presenza del serpente.

La Bibbia ci dice che il rapimento avverrà dopo che saranno trascorsi i primi tre anni e mezzo della Grande Tribolazione. Questa Parola dice che Dio darà ai santi la Sua speciale protezione e nutrimento nel mezzo delle piaghe naturali della Grande Tribolazione. Dio nutrirà quelli di noi che conservano la fede in modo che possiamo combattere e vincere Satana con questa fede.

Il fatto che noi stiamo ora vivendo per il vangelo dell’acqua e dello Spirito è il nostro nutrimento, e lo è anche la nostra predicazione di questo vangelo. Fino a che le piaghe delle sette trombe scenderanno su questa terra, continueremo a vivere le nostre vite predicando il vangelo. Perché? Perché se non predichiamo questo vangelo fino all’ultimo momento del nostro martirio, troppe anime saranno perse all’inferno. Non c’è altro tempo che adesso.

 

Vuoi sapere di più sull'Apocalisse? Fai clic sul banner in basso per avere il tuo libro gratuito sull'Apocalisse.
Bible study on Revelation

Versetti 15-17:Il serpente gettò acqua dalla sua bocca, come un fiume, dietro alla donna, per farla travolgere dalla corrente. Ma la terra soccorse la donna: aprì la bocca e inghiottì il fiume che il dragone aveva gettato fuori dalla sua bocca. Allora il dragone s’infuriò contro la donna e andò a far guerra a quelli che restano della discendenza di lei che osservano i comandamenti di Dio e custodiscono la testimonianza di Gesù.

Prima, Satana uccise i santi perseguitandoli e facendoli allontanare dal vangelo. Ma oggigiorno, poiché il vangelo è stato ampiamente diffuso in vari modi, egli cerca di uccidere i santi versando il peccato e annegandoli nella sua corrente. Satana ha in tal modo cercato di portare la morte a molti santi versando il fiume del peccato e facendo bere loro la sua acqua, ma quelli che non sono rinati hanno bevuto invece tutta l’acqua di questo fiume del peccato. Poiché i santi sono sopravvissuti e non sono stati uccisi neanche con questo sforzo, Satana escogiterà un altro metodo per sgominarli completamente, come mostra il capitolo 13.

Torna all'elenco

 


Versione stampabile   |  

 
Bible studies
    Sermoni
    Dichiarazione di fede
    Cos'è il vangelo?
    Termini biblici
    FAQ sulla salvezza
 

   
Copyright © 2001 - 2019 The New Life Mission. Diritti riservati.